ASD 970X250-100

scarica l'APP gratuita

Cerca
la canzone Peaches dei The President of USA

L’incursione fruttifera con la canzone Peaches firmata The Presidents of The U.S.A.

la canzone Peaches dei The President of USA

La canzone Peaches è l’omaggio alla pesca che The Presidents of the U.S.A. lanciano nel 1995: sulla scia del grunge orfano di Kurt Cobain, un video divenuto popolarissimo e alberi dagli strani frutti…

Correva l’anno 1995 e il mondo era leggermente diverso da quello che viviamo e respiriamo oggi. In Italia, Oscar Luigi Scalfaro era il Presidente del Consiglio, la Norvegia vinceva l’Eurovision Song Contest, MTV era il fedele compagno di merenda dei giovani, e quello che diventerà successivamente un colosso, Ebay, muoveva i primi passi.

In territori musicali, invece, il mondo è orfano di Kurt Cobain e di tutto il carrozzone grunge. Seattle diventa spettrale e per tanti giovani – figli legittimi della Generazione X – si perde un punto di riferimento. Da quelle ceneri nascono ed esplodono i The President Of The Usa e la loro memorabile canzone Peaches. Il brano è stato incluso nel loro album di debutto omonimo e pubblicato come singolo nel febbraio 1996. La traccia è firmata dal produttore americano Conrad Uno. I membri della band hanno riconosciuto che “Peaches” prende in prestito riff dalla canzone dei Bad Company del 1975 “Feel Like Makin’ Love”.

Il video musicale della canzone Peaches presenta la band che esegue la canzone in un frutteto pieno di alberi dai cui rami spuntano lattine di pesche. Come non associare quindi un frutto così prezioso a questo memorabile brano capace, in 28 anni, di toccare la vetta di ben 13 milioni di visualizzazioni su YouTube?

Dobbiamo essere sinceri e trasparenti: il brano in questione non è squisitamente l’omaggio alla “pesca” ma è una metafora ben chiara, è una piacevole incursione nei no-sense. La canzone Peaches, infatti, narra di una fabbrica che produce pesche in scatola, di chi raccoglie queste pesche e le mette nei barattoli, di un tizio che vuole andare a vivere in campagna per mangiare le pesche. Il nome botanico della pesca è Prunus persica e segnala la sua provenienza dalla Persia, anche se in realtà, studi hanno rivelato che questo frutto proviene dalla Cina, dove era coltivato sin dal 2000 a.C. e da cui successivamente viene esportato in Persia. Oggi è presente ovunque, per fortuna. Alla prossima puntata.

Il testo della canzone Peaches

This one is for my one and only true love
Princess Peach

Peach, you’re so cool
And with my star, we’re gonna rule
Peach, understand
I’m gonna love you ‘til the very end

Peaches, Peaches, Peaches, Peaches, Peaches
Peaches, Peaches, Peaches, Peaches, Peaches
I love you, oh
Peaches, Peaches, Peaches, Peaches, Peaches
Peaches, Peaches, Peaches, Peaches, Peaches
I love you, oh

Mario, Luigi, and a Donkey Kong too
A thousand troops of Koopas couldn’t keep me from you
Princess Peach, at the end of the line
I’ll make you mine, oh

Peaches, Peaches, Peaches, Peaches, Peaches
Peaches, Peaches, Peaches, Peaches, Peaches
I love you, oh

Peaches, Peaches, Peach, Peach

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

Ricevi gratuitamente WEEKLY ENJOY Le Guide De L’Espresso: un magazine settimanale digitale con notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca