ASD 970X250-100

scarica l'APP gratuita

Cerca
Cavaiale Almas

Caviale Almas, il più raro del mondo

Cavaiale Almas

Il caviale Almas albino è considerato tra i più pregiati al mondo grazie alla sua scarsa reperibilità. Chi vuole assaggiarlo dovrà prepararsi a sborsare cifre a quattro zeri.

Le perle nere più preziose non si trovano al collo di eredi di famiglie reali o celebrity, ma sono racchiuse
all’interno di scatolette di latta. Si tratta infatti delle uova di storione, conosciute con il nome di caviale,
immancabili nei banchetti di lusso. Da mangiare rigorosamente con un cucchiaio in madreperla per non
alterarne il gusto, ne esistono diverse varietà, più o meno dispendiose a seconda della provenienza e dei
metodi di produzione dove anche l’Italia si ritaglia un ruolo di primo piano.

A sancire la rarità del caviale, ci ha pensato anche il Guinness World Records che tra le sue pagine segnala le uova del prezioso storione albino come le più costose del mondo. La varietà si chiama caviale Almas e si ottiene dal Beluga Iraniano completamente bianco, le cui uova sono vendute mediamente a un prezzo di 31300€ al chilo. A produrle sono rari pesci Huso Huso albini al 100% dell’età compresa tra 60 e 100 anni, presenti nel sud del Mar Caspio, dove le acque sembrano essere più pulite. L’età è sicuramente uno dei fattori che fa lievitare il prezzo.

caviale Almas

Infatti, i caviali normalmente in commercio vengono estratti da femmine di storione di età comprese tra 10 e 25 anni, mentre per il Caviale Almas l’attesa è significativamente più lunga. Inoltre, entra in gioco anche il fattore storico: sembra infatti che questa varietà fosse già conosciuta ai tempi dei persiani, anche se è merito di Pietro il Grande, imperatore Russo del ‘700, se il consumo delle pregiate uova si è diffuso in tutta Europa. Si dice anche che sia stato lui a dare il nome al rarissimo caviale albino apostrofandolo con la parola “almas” (caviale Almas) che significa diamante.

Negli anni, la richiesta massiccia delle perle di storione dorate, ha prodotto un sovrasfruttamento della zona del Caspio, riducendo sempre di più il numero di esemplari di Beluga albine femmine e rendendo questa varietà ancora più preziosa. Una volta aperta una lattina di caviale Almas, il colore particolare cattura subito lo sguardo.

Non si tratta infatti di un bianco puro, ma di una sfumatura chiara e cremosa, che si svela con una forma sferica leggermente più grande rispetto a quella dei caviali tradizionali. Il sapore è ricco e complesso, con note di nocciola intense e un finale lungo e persistente, mentre la texture è setosa e delicata al palato. Trovarne qualche lattina da gustare non è semplice e spesso è necessario iscriversi a lunghissime liste d’attesa.

o storione da cui si ricava il caviale Almas

Un’alternativa altrettanto gustosa è quella ottenuta dallo storione Sterleto di varietà albina. Un caviale
denominato 24k e allevato nel Parco Lombardo della Valle del Ticino da Ars Italica, dal costo medio di 8000€ al chilo. Dal colore dorato, ha uova di piccole dimensioni (non superiori ai 2 millimetri) dal sapore minerale con un finale dolce e leggermente fruttato. Da provare almeno una volta nella vita, in attesa di reperire il preziosissimo Caviale Almas.

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

Ricevi gratuitamente WEEKLY ENJOY Le Guide De L’Espresso: un magazine settimanale digitale con notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca