scarica l'APP gratuita

Cerca
erbe alla cacciatora

La “scarpetta” perfetta: erbe alla cacciatora

erbe alla cacciatora

Antonio Biafora celebra il territorio calabrese con le sue “Erbe alla cacciatora”: grandissimo lavoro sulle salse e precisa ricerca sul vegetale locale.

Hyle è uno dei fiori all’occhiello del panorama gastronomico calabrese. Immerso nel cuore della Sila, questo laboratorio di alta cucina è una bomboniera con poco meno di una ventina di coperti in cui lo chef Antonio Biafora, con una sua fidatissima brigata, esprime tutto il suo talento e la sua profonda personalità. Il suo percorso, formatosi ad Alma e poi una breve ma illuminante esperienza in Giappone, si traduce in piatti che aspirano a rappresentare il territorio con sensibilità contemporanea, evidenziando una cucina sottile e raffinata, dal carattere moderno, con sapori intensi e persistenti.

Il VIP di oggi, “Erbe alla cacciatora”, incarna quello che per gli italiani è, per antonomasia, un gesto tra i più naturali a tavola: la scarpetta. L’idea nasce dal meticoloso lavoro fatto sulle salse classiche – il cui approfondimento è un requisito imprescindibile per creare nuove varianti – e dall’ambizione di trovare un accostamento intelligente per ergere a protagonista del piatto la complessa preparazione. Ecco, quindi, una salsa alla cacciatora da manuale, con i funghi e un fondo di carne ridotto a cottura lentissima per almeno due giorni.

Erbe alla cacciatora dello chef Antonio Biafora.

Una salsa a specchio, lucidissima, che viene adagiata al centro del piatto e accompagnata, a latere, dalle erbe del giardino dello chef insieme a quelle selvatiche raccolte per i boschi della Sila che sostituiscono la più comune componente animale: è la valorizzazione del territorio vegetale circostante. Le foglie vengono ordinate con cura, in ordine di grandezza, fino a confezionare un piccolo bouquet, condite con olio allo zenzero, che conferisce una nota piccante e fresca, e infine, un pizzico di sale “degli Gnomi”, molto profumato e speziato. Erbe alla cacciatora dello chef Antonio Biafora.

Hyle
Località Torre Garga, San Giovanni in Fiore – 87055 – CS
Chef: Antonio Biafora
Tel. +39 0984.970722
https:// www.hyleristorante.it/
Prezzi: solo due menu degustazione a 110 (sette portate) e 150 (undici portate) euro.

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

In arrivo notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca