scarica l'APP gratuita

Cerca
Okura Hotel

L’Okura Hotel di Tokyo, bandiera nazionale di ospitalità e lusso

Okura Hotel

Un tuffo nell’ospitalità giapponese, che coniuga design e attenzione al dettaglio: l’Okura Hotel di Tokyo

Courtesy immagini Okura Hotel Tokyo

Visitando il Giappone una delle prime differenze che salta all’occhio è la diversa concezione dell’architettura degli interni, del design ad essa connessa e quindi degli oggetti che animano e arredano un ambiente.

L’Okura Hotel di Tokyo è in qualche modo una tappa imprescindibile se lavorate in questo settore e se vi interessa capire meglio, e con uno sguardo retroattivo, come si relazione l’architettura di oggi tenendo presente heritage ed esigenze contemporanee. In un momento in cui i rapporti con gli altri paesi del mondo stavano aumentando, la visibilità del paese era in ascesa così come la sua progressiva internazionalizzazione, Kishichiro Okura (1882-1963), già presidente all’epoca di diverse compagnie alberghiere, decise di lavorare ad un hotel giapponese nella sua anima più vera.

L’Okura Hotel è radicato nell’identità e nella storia del suo paese ma capace in qualche modo di trasmettere i valori della tradizione giapponese al mondo. L’hotel venne inaugurato nel 1962 sotto il progetto dell’allora già famoso Yoshiro Taniguchi il quale progettò la hall principale concependola come “un posto tranquillo dove rilassarsi”. Invece di un’atmosfera vistosa e stravagante, la sensibilità del periodo Heian del design degli interni pensò piuttosto a un’eleganza sobria e pacata. Questo tipo di sensibilità permea tangibilmente ogni angolo dell’hotel, dalla hall dell’edificio principale, ai singoli piani e alle stanze facendone un capolavoro di architettura, arte e abitabilità.

L’Okura Hotel venne pensato per essere l’emblema dell’ospitalità giapponese, in grado di poter raccontare tradizioni e cultura ma senza legarsi a canoni troppo antichi e poco funzionali. L’eleganza e il comfort dovevano essere uguali se non maggiori a quelli dei migliori hotel di lusso nel mondo e anche dopo il completo re-styling del 2019 questa incredibile atmosfera sembra non essersi persa. Chi ha avuto la fortuna di vedere questo hotel prima della sua ri-edizione in realtà guarda alle vesti originali con una discreta melanconia ma chi come noi lo ha visitato ora per la prima volta ne è rimasto ugualmente affascinato.

Un hotel autenticamente giapponese, capace di conquistare gli ospiti di tutto il mondo con la sua regolarità, il suo razionalismo e il calore dei colori che lo caratterizzano. Kishichiro Okura è stato un pioniere nel trasformare quella che era stata una sua semplice visione in realtà. Suo padre, Kihachiro Okura, fu uno dei maggiori industriali della prima età moderna del Giappone, ed è grazie a lui se il figlio venne fin da subito coinvolto in una serie di iniziative imprenditoriali e manageriali, sviluppando ben presto una lungimiranza di visione e saggezza non indifferenti.

L’Okura Hotel è oggi una specie di museo a porte aperte grazie ad una collezione di opere d’arte moderna e contemporanea significativa, di porcellane e tessuti preziosi oltre che di ambienti dedicati all’ospite unici nel loro genere. Ne è un esempio la sala da tè costruita dal famoso maestro falegname Sotoji Nakamura, completata due anni dopo l’apertura e collocata nell’Okura Heritage Wing, accanto al ristorante giapponese Yamazato.

Lo spazio di quattro tatami e mezzo è una replica fedele del padiglione del tè Yuin della scuola Urasenke, tesoro culturale nazionale. Questa autentica sala da tè, una rarità trovarne una così bella all’interno di un hotel moderno, è particolarmente ambita per le celebrazioni delle cerimonie del te tanto per i locali quanto per gli ospiti internazionali.

L’Okura Hotel Tokyo è oggi sempre di più un luogo cardine – anche grazie alla sua posizione nel centro cittadino di Tokyo – per incontrarsi e condividere esperienze, cultura, conoscenze, lavoro. Pensato apposta per avere ambienti molto ben separati, particolarmente intimi e silenziosi da cui farsi cincondare in ogni momento del giorno.

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

In arrivo notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca