scarica l'APP gratuita

Cerca

Piccini: Passione, Tradizione e Vini di Qualità dal 1882 – Dal fiasco al successo

Piccini – Chianti Orange 2022

L’azienda centrale di una vicenda vitivinicola solida, che inizia per l’ap­punto nel 1882, partendo dai primi, eroici, 7 ettari, animata dalla grande passione e dall’inesauribile energia del capostipite Angiolo. Ma nella generazione pionieristica di famiglia sono poggiate le fondamenta di una vicenda sostanziosa, la fondazione della prima azienda a Poggibonsi, ad esempio, che Angiolo crea insieme alla moglie Maria Teresa, dedicandosi poi a produrre e commercializzare il Chianti negli storici, inimitabili fiaschi di paglia, che lanciano una ‘moda’, non soltanto estetica, che sopravvive tuttora.

piccini Piccini: Passione, Tradizione e Vini di Qualità dal 1882 - Dal fiasco al successo

Successivamente, grazie ai figli Mario e Arturo, l’azienda si espan­de, lanciandosi verso la storia moderna – ovverosia la quarta generazione – quindi Mario, con le sorelle Martina ed Elisa, che significa diverse realtà agricole (Fattoria di Valiano, Tenuta Moraia, Villa al Cortile e Geogra­fico in Toscana, cui si uniscono Torre Mora in Sicilia e Regio Cantina in Basilicata) collocate in tre differenti Regioni, e la quinta generazione di famiglia (Ginevra, Benedetta e Michelangelo) già coinvolta in prima per­sona nelle attività, nella creazione di espressioni vinicole nitide, peculiari, godibili, proposte inoltre, fatto non secondario, ad un prezzo alla portata di tutti.

Una storia lunga e fatta di successi, insomma, quella di Piccini, con tanto ancora da regalare, anche in termini di fare vino come atto di responsabilità, come ricordato anche dal claim aziendale, ossia che “tutto ciò che facciamo nel presente è sia per il passato, sia per il futuro”. Tre le tante etichette, il Toscana IGT Sasso Al Poggio è un esempio cristallino di quello che si cerca di fare nella ‘tenuta madre’, un bell’assemblaggio con il Sangiovese sugli scudi, accompagnato da Cabernet Sauvignon e Merlot, lavorati con accuratezza in cantina. Freschezza fin dal naso, note di melagrana, poi rosmarino, con tocchi di sottobosco e cannella. Al gusto sapido-salmastro, con ritorno fruttato.

Un affidabile Chianti Classico da una bella selezione aziendale, da Sangiovese con Canaiolo e Ciliegiolo, un prodotto di grande freschezza e ottima bevibilità, offerto ad un rapporto qualità/prezzo decisamente
vantaggioso. Ciliegia rossa al naso, con tocchi di rosa canina e pepe bianco, alla beva succoso-iodato, con ritorno fruttato-floreale e bella persistenza gustativa. Un vino da rischiare, senza timore, anche con una pizza gourmet, ad esempio bianca con mortadella, pinoli e pesto.


PICCINI 1882

Località Il Piano
53031 Casole d’Elsa (SI)
Tel. 0577 54011
info@tenutepiccini.it

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

In arrivo notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca