ASD 970X250-100

scarica l'APP gratuita

Cerca

Polpetta al ragù

“Sua maestà” nella cucina napoletana, un piatto senza tempo che rivive nelle mani di Antonietta Imperatrice, all’Osteria della Mattonella di Napoli.

“Una polpetta è una polpetta è una polpetta” si potrebbe scrivere parafrasando il famoso verso, riferito ad una rosa, di Gertrude Stein: il solo nome è evocativo delle emozioni e della memorie che si porta dietro, figuriamoci quando, soprattutto ad un napoletano, si aggiunge il sostantivo ragù. L’evocazione si trasforma prima in lacrima e poi in acquolina: un piatto della tradizione, di famiglia, popolare, che poi si tramanda in tante piccole, ma importanti derivazioni a partire dall’impasto.

Ma se vi trovate a Napoli dove andare? Vi consigliamo l’Osteria della Mattonella, che si chiama così per le ceramiche settecentesche di Vietri che ne adornano le pareti: dal 1978 a due passi da Piazza del Plebiscito. Antonietta Imperatrice, mater familias (e ai fornelli) vi farà arrivare due magnifiche polpette, dove nell’impasto il pane è protagonista quanto la carne, prima fritte e poi cotte nel ragù: una goduria già per gli occhi e poi per il palato, morbide, ricche, con il sugo pronto per la scarpetta. Una polpetta. Una grande polpetta.

Osteria della Mattonella
Via Giovanni Nicotera 13
Napoli

Chef: Antonietta Imperatrice
Tel: +39081416541
Sito web: https://www.osteriadellamattonella.com
Prezzo: 30/35 euro

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

Ricevi gratuitamente WEEKLY ENJOY Le Guide De L’Espresso: un magazine settimanale digitale con notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca