scarica l'APP gratuita

Cerca

Vittoria ai tre paladini

Le espressioni del Frappato e il lavoro in anfora, dal meraviglioso territorio di Vittoria di Ragusa.

Grandi paladini della viticoltura in conduzione biodinamica, COS nasce nel 1980 dai tre amici Giambattista Cilia, Cirino Strano e Giusto Occhipinti, i quali, giovanissimi, devono i loro esordi alla fiducia di Giuseppe, papà di Giambattista, che concede loro l’affitto di vigna e cantina di famiglia per imbottigliare la prima annata.

Sono poco meno di 1500 bottiglie, ma è l’inizio di un’epopea di successo, che porta COS a valorizzare il territorio di Vittoria di Ragusa tramite un lavoro omogeneo tra campagna, dove la vigna è accompagnata alla ricerca di un equilibrio che è anche, propiziamente, sintomo di corretta interconnessione con l’ambiente, e la cantina, dove, tra le prime realtà italiane, la stilistica è guidata dall’utilizzo della tradizionale anfora in fase di vinificazione ed affinamento (successivamente affiancata da altri vasi vinari, in cemento vetrificato), recipiente capace di esprimere le caratteristiche più veraci di questo fazzoletto di terra.

Frappato e Nero d’Avola, innanzitutto, oltre a Grecanico e Inzolia (ma anche Cabernet e Merlot, che entrano con il Frappato nel blend del Maldafrica), sono le varietà coltivate nei circa 40 ettari aziendali, declinati in poco meno di 200 mila bottiglie annue, con tipologia-regina il Cerasuolo di Vittoria, unica DOCG isolana, che negli anni, anche grazie ad attenzioni peculiari nell’assemblaggio, ha raggiunto punte qualitative di rilevanza assoluta.

Altra punta di diamante è il Terre Siciliane IGP Pithos Bianco, Grecanico vinificato ed affinato in anfora, vino magnetico e di grande personalità, che evidenzia un’olfazione che si apre su note fruttate di susina gialla, poi timo, fiori di zagara e tocchi di noce moscata, alla bocca salmastro, con ritorno fruttato-floreale. COS è ora realtà-simbolo, punto di contatto tra l’artigianato della tradizione e la ricerca di una viticoltura sostenibile e di impeccabile rigore stilistico, decisamente proiettata verso il futuro.

Terre Siciliane un frappato in purezza dalla stilistica unica, fermentato ed affinato in cemento, dotato di ampio corredo varietale ed encomiabile pulizia di fattura. Olfazione che attacca su note di marasca sotto spirito, con tocchi di zest di clementina, pepe nero ed eucalipto. Alla beva è succoso-salmastro, con ritorno balsamico-agrumato e piacevolissima persistenza. Davvero perfetto con un classicone della cucina ragusana come i cavati al sugo.


AZIENDA AGRICOLA COS

S.P. 3 Acate-Chiaramonte, Km. 14,300
97019 Vittoria (RG)
Tel. 0932 876145
info@cosvittoria.it

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

In arrivo notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca