scarica l'APP gratuita

Cerca
Daiquiri

Daiquiri: da Cuba al mondo in soli tre ingredienti

Daiquiri

Il Daiquiri è uno dei simboli della miscelazione cubana, diventato pilastro del mondo del bar, tanto da avere una giornata mondiale dedicata

Daiquirì, con l’accento, è il nome di un piccolo e fiero villaggio nel Sud Est di Cuba, a una ventina di chilometri da Santiago. Quando nel 1898 l’esercito statunitense sbarcò con successo su queste coste, fu seguito da un drappello di periti di più vario genere, perché lo Zio Sam cominciasse a sfruttare l’enormità di materie prime che si trovavano sulla Isla. Tra questi ci fu l’ingegnere Jennings Stockton Cox Jr., baldo esperto d’attività mineraria, che fu posto a capo dei lavori nei giacimenti di ferro, tra i più fruttuosi dei quali era, appunto, quello di Daiquirì.

Cox, durante la sua permanenza a Cuba, ricevette spesso la visita di un collega italiano, Francesco Domenico Pagliuchi, con il quale, secondo la leggenda (che poi tanto tale non è, data la presenza di lettere autografe che lo certificano), era solito intrattenersi a bere una miscela dei tre ingredienti che l’isola aveva da offrire in enorme abbondanza: rum Bacardi, lime e zucchero. Nasceva così uno dei cocktail più semplici e al tempo stesso deliziosi che il mondo abbia mai conosciuto, tra i capostipiti della miscelazione cubana ed egregio rappresentante della categoria dei sour: il Daiquiri.

Al bartender Costante Ribalaigua Vert, scomparso nel 1952, vanno attribuiti lo sviluppo e la fama di questo drink fresco, dolciastro e di impressionante bevibilità: tra le pareti del suo bar, che fu prediletto dell’onnipresente Ernest Hemingway (“Mi mojito en la Bodeguita, mi daiquirì en El Floridita”), Costante mise a punto alcune delle varianti divenute oggi imprescindibili per la formazione dei professionisti del settore.

daiquiri Daiquiri: da Cuba al mondo in soli tre ingredienti

Potete allora richiedere il vostro Daiquiri up (in coppetta), on the rocks (su ghiaccio) o frozen (frullato): sono interpretazioni di un classico immortale, celebrato nel mondo con il World Daiquiri Day al 19 di luglio, tributo a una cultura e a una storia da poter rivivere quotidianamente (e responsabilmente). In attesa del vostro prossimo biglietto aereo per L’Avana.

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

In arrivo notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca