scarica l'APP gratuita

Cerca
Damiano

Un viaggio tra le radici della tradizione e l’innovazione tecnologica: il segreto delle mandorle di alta qualità di Damiano

Damiano

La società agricola siciliana investe nel futuro del settore con Abaco Farmer, la soluzione di Abaco Group dedicata all’agricoltura di precisione.

Nel cuore della Sicilia, dove il sole bacia generosamente la terra, nasce nel 2013 la Damiano Società Agricola, amministrata da Fabrizio Damiano e frutto dell’ambizione e della visione di nonno Pasquale e papà Riccardo. Con una storia radicata nella commercializzazione attraverso Damiano Organics, l’azienda ha intrapreso un viaggio per avvicinarsi ancor più alla terra, decidendo di concentrarsi sulla produzione di frutta secca. Non solo una scelta aziendale, ma un ritorno alle origini, un desiderio di comprendere a fondo le sfide che i produttori affrontano quotidianamente per garantire un prodotto di qualità superiore.

Con l’obiettivo ambizioso di estendere la propria superficie a 1.000 ettari, Damiano Società Agricola vanta oggi circa 400 ettari di terreno coltivato secondo i principi dell’agricoltura biologica in combinazione con il disciplinare Naturland.

La diversificazione geografica e varietale è una caratteristica distintiva dell’azienda, con vasti appezzamenti dedicati al mandorlo, ma anche a nocciole, viti, olivi, leguminose e arie di macchia mediterranea che incantano lo sguardo. Questo mosaico agricolo si estende tra il nord e il sud dell’isola, testimoniando l’impegno dell’azienda nella valorizzazione delle variegate espressioni del territorio siciliano.

Damiano Società Agricola al passo con l’innovazione

La sfida che Damiano Società Agricola ha deciso di affrontare è quella di far convergere tradizione e innovazione, due elementi spesso visti in contrapposizione ma che, nell’esperienza di Damiano, si rivelano essere la chiave per un’agricoltura sostenibile e produttiva. La meccanizzazione, ad esempio, non è vista come una sostituzione dell’esperienza umana, ma come un supporto indispensabile in un contesto di scarsità di manodopera. Innovare, per Damiano, significa adattare le soluzioni moderne alle esigenze specifiche del territorio, senza mai perdere di vista il rispetto per la terra che si coltiva.

La conoscenza approfondita del proprio territorio è il fondamento su cui si costruisce l’innovazione. Capire dove una pianta cresce meglio, dove l’acqua è più abbondante, o dove il terreno richiede cure particolari, è il risultato di generazioni di osservazione e lavoro. E proprio su questa base solida di conoscenza, Damiano ha introdotto pratiche per aumentare la fertilità del suolo, tecnologie all’avanguardia come l’irrigazione e la fertirrigazione intelligente, ampliato il proprio parco macchine con attrezzature a basso impatto ambientale e sviluppato un progetto di agrivoltaico per produrre energia rinnovabile.

Un elemento chiave nella strategia di Damiano è l’adozione di Abaco Farmer, la soluzione digitale di Abaco Group che permette di gestire in modo efficace risorse e dati. Questo strumento si è rivelato essenziale per mappare i confini delle proprietà, monitorare lo stato di salute delle piante, aggiornare i registri di campo e, in generale, per ottimizzare i processi agricoli. L’integrazione di sistemi di tracking per i mezzi agricoli attraverso Abaco rappresenta un ulteriore passo verso l’efficienza operativa e la trasparenza.

Damiano si sta già preparando per le prossime sfide, con l’obiettivo di valorizzare ulteriormente la filiera agricola e di consolidare la propria posizione come leader nell’innovazione sostenibile nel settore. La società agricola oggi guarda al futuro con determinazione, pronta a condividere nel prossimo incontro le nuove conquiste raggiunte grazie al sostegno di strumenti innovativi come quelli di Abaco e alla passione che da sempre anima l’azienda.

In Damiano Società Agricola, la tradizione incontra l’innovazione per creare un’agricoltura che rispetta il passato e guarda al futuro, un modello di sviluppo sostenibile che promette di lasciare un segno positivo sul territorio e sulla comunità.

LEGGI ANCHE: A Firenze va in scena la sfida per il Miglior Club Sandwich 2024 ‘made in Italy’.

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

In arrivo notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca