ASD 970X250-100

scarica l'APP gratuita

Cerca
Hotel Milù

Hotel Milù: dormire nel centro storico di firenze in un design hotel che è anche galleria d’arte

Hotel Milù

Hotel Milù è un artistico e architettonico incastonato come un gioiello all’interno di una dimora storica nel cuore di Firenze. Il luogo ideale dove soggiornano estetica e qualità.

I rischi di soggiornare in mete turistiche

Alcune delle mete predilette dal turismo risultano più difficili da decifrare in termini di strutture, servizi e opportunità. Alcune volte, la grande offerta che le città turistiche offrono da questo punto di vista risulta essere fuorviante perché troppo variegata, forse raccontata in chiave volutamente accattivante e, dunque, rischia di non aiutarci nella scelta finale di una struttura.

Viaggiare da soli o con famiglie può essere uno spartiacque importante perché gli spazi e le attenzioni richieste verso i più piccoli sono decisamente differenti. Avere quei due o tre indirizzi jolly, graziosi, non troppo cari, strategici nella posizione e con buoni servizi verso l’utente è sicuramente una certezza. Una città come Firenze, costantemente presa d’assalto dagli stranieri, è proprio quel tipo di destinazione dove avere un punto di riferimento vi tornerà sicuramente utile. Anche qualora dobbiate dare un consiglio a un amico o a un famigliare, Hotel Milù è il posto ideale.

La storia e la struttura di Hotel Milù

Hotel Milù si trova all’interno di uno storico edificio del centro di Firenze. La storia documentata di Palazzo Altoviti Sangalletti inizia nel 1400. Questa proprietà ha ospitato nel corso degli anni diverse residenze di famiglie aristocratiche e borghesi della città, come gli Strozzi e Minerbetti. Nel 1835 al corpo originale del palazzo venne aggiunto l’adiacente Palazzo Gherardi Uguccioni poiché entrambi i palazzi condividono finestre ad arco simmetriche, decorazioni quasi uguali sulla facciata del pianterreno così come diverse lastre di pietra.

Il palazzo è conosciuto per aver ospitato negli anni il Gran Caffè Doney, ritrovo della bella società fiorentina dal periodo di Firenze capitale fino alla Seconda guerra mondiale. Siamo nel cuore del centro, in via de’ Tornabuoni, a pochi passi a tutti i principali musei e attrattive, in una delle vie principali per lo shopping d’abbigliamento e non solo. Rispetto alla stazione dei treni siamo assolutamente walking distance mentre qualora arriviate via aerea l’hotel è a disposizione per organizzare transfer privati direttamente dai principali aeroporti.

Lo spazio centrale dell’edificio che ospita Hotel Milù, la scalinata centrale funge da galleria d’arte aperta al pubblico dell’hotel, in continua crescita ed evoluzione. Salendo di piano in piano si vedono opere d’arte contemporanea differenti, dai corridoi sino ad alcuni pezzi unici nelle singole camere. Una volta arrivati al tetto, troverete una piccola libreria in cui sfogliare bellissime edizioni di arte, design e architettura. 

Ogni camera di Hotel Milù è stata pensata con una distinta palette di colori e stile di tappezzeria, arredata con mobili, luci e pezzi di design italiano quali Moroso, Rimadesio, Minotti, Desalto, MDF Italia, Molteni, Magis, Bonaldo e Gubi. Le camere sono di medie dimensioni, dotate con minibar e macchina del caffè, arredate in stile moderno, colorato e talvolta anche con un piccolo balconcino terrazzato. La colazione a buffet viene servita all’ultimo piano, in terrazza, per quando arriva la bella stagione ma potrete anche prenderla in libreria, sfogliando riviste di design e libri d’arte.

Vista la posizione, l’estetica complessiva del posto e la bontà del servizio offerto, a distanza di anni l’Hotel Milù resta un indirizzo tra i pochi con un grande rapporto qualità prezzo e un budget complessivo molto calmierato rispetto a tanti suoi simili.

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

Ricevi gratuitamente WEEKLY ENJOY Le Guide De L’Espresso: un magazine settimanale digitale con notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca