scarica l'APP gratuita

Cerca
L'Argine a Vencò

L’Argine a Vencò

L'Argine a Vencò

Nella provincia di Gorizia, nel teatro dell’alta cucina, si giunge attraverso un dedalo di curve, colline e confini. Il premio è l’Argine a Vencò, un ristorante di legno chiaro e vetrate immense dove la chef Antonia Klugmann custodisce e porta avanti un sogno gastronomico.

L’Argine a Vencò è una creatura in continua evoluzione sia in senso fisico – con la ristrutturazione del rustico accanto – che in senso creativo. L’archetipo culinario vigente si affida a un principio secondo cui un approccio minimal è il mezzo per garantire a ogni piatto il giusto climax esaltandolo attraverso un’estetica monocromatica.

Una scelta di stile semplice, ma non semplicistica: sotto il giallo dei pomodori dell’orto svetta il verde dell’aglio e delle erbe che avvolgono la chitarrina o come quel colpo da maestro ritrovato in Midollo, rapa rossa e crauti, o ancora nelle tagliatelle ai funghi: una sublimazione della tradizione contadina per non parlare dei lievitati dall’ incredibile fragranza. La firma di Antonia Klugmann diventa sempre più riconoscibile, personale e identitaria. La cantina sottoscrive, inoltre, l’intento di raccontare il territorio friulano. Il tutto corroborato da un attento servizio di sala che certamente merita la menzione.

L’ARGINE A VENCÒ
Località Vencò, Dolegna del Collio, GO
Nome dello chef: Antonia Klugmann
Telefono: +393505212804
Sito web: http://www.largineavenco.it/
Menu: Vita in movimento prevede dieci corse a 130 euro con due versioni ridotte.

LEGGI ANCHE: Stadera

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

In arrivo notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca