ASD 970X250-100

scarica l'APP gratuita

Cerca
Dalla Gioconda

Come il Ristorante Dalla Gioconda si è aggiudicato il premio di “Ristorante Sostenibile”

Dalla Gioconda

Durante la presentazione della nuova Guida Ristoranti d’Italia 2024 delle Guide de L’Espresso sono stati assegnati 24 premi speciali celebrando così l’impegno, la creatività e la perseveranza di alcune delle più importanti realtà del panorama enogastronomico odierno; tra questi Dalla Gioconda è stato premiato da Frantoio Sant’Agata per la categoria di Ristorante Sostenibile.

Verso un futuro più sostenibile: la sfida del Ristorante Dalla Gioconda

Se da un lato i passi verso la riduzione dello spreco alimentare e dell’inquinamento vanno ancora a rilento, dall’altro realtà come il Ristorante Dalla Gioconda di Gabicce Monte, nelle Marche, fanno del benessere ambientale la loro mission di vita. Come si evince anche dal loro manifesto presente sul sito web ufficiale – per parlare di futuro bisogna conoscere il passato – è necessario cogliere sia opportunità che imperfezioni di chi è venuto prima di noi. E da quel punto ideare una strategia che sia in grado di portare nel futuro ciò che è stato per trasformarsi in qualcosa che faccia bene all’uomo e al Pianeta.

Provenienza, qualità e rispetto per le materie prime sono, dunque, i valori che hanno permesso al team del Ristorante Dalla Gioconda di aggiudicarsi il premio di Ristorante Sostenibile 2024 consegnato durante la presentazione da Frantoio Sant’Agata.

Sono molto contenta di consegnare un premio legato alla sostenibilità. Un argomento molto attuale, al quale il frantoio di Sant’Agata d’Oneglia e la mia famiglia sono particolarmente legati. Le nostre origini contadine e il legame con la terra per noi vive da più di 190 anni, in un territorio tanto bello quanto impervio e difficile, che assolutamente va tutelato”, ci racconta Serena Mela, owner e responsabile comunicazione di Frantoio Sant’Agata, che in Liguria coltiva 15000 piante di olive taggiasche, nel rispetto del territorio e in assenza di fitofarmaci con una raccolta manuale.

Evidenziando quindi come l’olivicoltura generi impatti positivi sull’ambiente. “Siamo fieri di operare in questo settore e oggi di progettare l’impianto di nuovi alberi per continuare a tutelare le nostre colline scoscese, fatte di muretti a secco e di tanta fatica. Tutto questo legato alla produzione di un alimento green come l’olio extravergine d’oliva che ha impatti positivi sulla salute ad altissimo valore nutrizionale“, aggiunge Mela.

Ma non è tutto. Perché oltre alla tutela dell’ambiente e della persona, Frantoio Sant’Agata opera anche nel rispetto della biodiversità che inevitabilmente rappresenta un importante valore del made in Italy. “Siamo una piccola realtà e nel nostro piccolo crediamo e lavoriamo per consolidare questi valori. Voglio dire, infine, grazie alla ristorazione che valorizza l’ingrediente olio extravergine d’oliva e che ci ha coinvolto facendoci innamorare di questo settore”, conclude Serena Mela.

La Guida Ristoranti sarà disponibile da dicembre nelle migliori librerie e su Amazon a soli €19,90.

L’app è disponibile gratuitamente sugli store iOS e Android.

LEGGI ANCHE: Tutti i premiati della Guida 1000 Ristoranti d’Italia 2024

ULTIME NOTIZIE

Ultime Pillole

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

Ricevi gratuitamente WEEKLY ENJOY Le Guide De L’Espresso: un magazine settimanale digitale con notizie, curiosità e approfondimenti del mondo enogastronomico.

SCOPRI
LE NOSTRE GUIDE

Scarica l’app Le Guide de L’Espresso per avere tutto il mondo enogastronomico a portata di mano e scoprire i luoghi da non perdere attorno a te. 

Cerca